Lezione: come conseguire la vittoria senza ricorrere alla guerra

Profitto: una “Winning Relation” per non vendere l’anima al diavolo
1 Agosto 2017
Brand reputation: il valore aggiunto che può fare la differenza!
13 Agosto 2017

Lezione: vincere senza combattere!

Solo pochi giorni fa ero con due trainer e li  incitavo con le azioni, non con le parole, intimando i pericoli e non mostrando i vantaggi. Consigli utili per titolari ingenui.

Quando un amico ti regala un libro è come se ti avesse regalato un tesoro.

Qualche tempo fa un amico mi ha regalato un libro ed io l’ho letto e custodito fino ad oggi per rileggerlo insieme a voi.

Ci sono tanti consigli utili per affrontare l’aggressione di cui siete vittime nella quotidianità da parte di tutti, dei creditori, della burocrazia, dell’ufficio delle entrate, dei fornitori, dei consulenti. Per alcuni di voi potrebbe rappresentare davvero un salvavita.

 

Per cui, comunque la pensiate, vi presento il “Sun Tzu”, il libro che mi ha regalato un amico.

“Il Sun Tzu parte da una verità di fondo: il conflitto è componente integrante della vita umana, si trova dentro di noi e intorno a noi”.  Come dire che non possiamo vivere senza conflitti.

 Ma cos’è il Sun Tzu? E’ l’arte della guerra, dal nome del patriarca di una stirpe di militari vissuti in Cina duemilatrecento anni fa.

 Alcuni di noi hanno sperimentato il potere distruttivo insito nell’aggressione, sia personale, sia nei disastri prodotti dai conflitti armati e anche i limiti di gran parte delle risposte politiche e personali a tali aggressioni.

 Come gestire tutto ciò in modo incisivo ed efficace?

 La conoscenza di sé stessi nel Sun Tzu comprende la consapevolezza di quali siano le nostre forze quando sono al massimo, ma prende forma da qualcosa di molto intimo, dalla conoscenza della nostra mente.”

 Adesso avete compreso poco è evidente, ma qualcosa vi è rimasto oltre alla curiosità di leggere i contenuti di Sun Tzu che vengono ancor oggi utilizzati nelle grandi scuole di management.

Vi lascio con una chicca e poi leggetevi il libro:

Fai in modo che il nemico segua cammini tortuosi e confondilo prospettandogli falsi vantaggi. In questo modo pur partendo dopo, arriverai per primo”.

Leggetevi il libro se volete risparmiare investimenti obsoleti su corsi di formazione speculativi e inconsistenti.

Un buon libro libera la mente e, come un buon corso, vi trasmette soluzioni e positività.

Creative: Marketing, Training Tecniques & Management

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *